Vai menu di sezione

Buoni di servizio

Sono titoli di spesa messi a disposizione dalla Provincia Autonoma di Trento con il finanziamento del Fondo Sociale Europeo, per aiutare le mamme che lavorano a conciliare impegni professionali con impegni famigliari e cura dei figli.

Il loro valore, che può raggiungere un massimo di 1500 €, viene calcolato da un CAF convenzionato in base all'ICEF del nucleo famigliare. Si ha diritto ad un massimo di 5 buoni di servizio all'anno.

Possono richiedere i buoni le donne residenti in provincia di Trento, occupate (anche in forma autonoma) o che stiano rientrando nel mercato del lavoro.

Pagina pubblicata Mercoledì, 14 Settembre 2016
torna all'inizio del contenuto