Vai menu di sezione

Condino

Condino è una borgata di rilevanti tradizioni storico-civiche, allungata nel fondovalle; è centro culturale e artistico, ed inoltre paese industriale, artigianale e commerciale di notevole rilevanza. Vi prosperano soprattutto l'artigianato del legno, l'industria della carta e quella metallurgica. Condino condensa la tipica architettura ed urbanistica giudicariese ed è disposto sulle due piazze maggiori di Villa e di S. Rocco.

Tipico borgo Trentino situato nel fondovalle della Valle del Chiese in cui scorre l'omonimo fiume. La valle del Chiese, con la Val Rendena, la busa di Tione e il Banale-Bleggio-Lomaso forma le Valli Giudicarie.Condino confina con i territori dei Comuni di Storo, Castel Condino, Valdaone, Breno, Bagolino, Tiarno di Sopra. 

Iginio Dapreda

  • Nato a Condino, in Giudicarie, a pochi passi dal confine Lombardo nel 1903 e nel suo paese sepolto nel 1988,  Iginio Dapreda, organista, pianista, compositore, rappresenta il fulcro e l’apice di una folta famiglia di musicisti, nove fratelli che due inflessibili genitori – forse memori di asburgici trascorsi – avevano educato alla musica prima ancora che, come ci si poteva aspettare, ai mestieri di montagna.

Pagina pubblicata Mercoledì, 24 Febbraio 2016 - Ultima modifica: Venerdì, 26 Febbraio 2016
torna all'inizio del contenuto